MADAGASCAR I parchi del nord e Nosy Be

La Repubblica del Madagascar è una bellissima e grande isola che si trova nell’Oceano Indiano, al largo delle coste dell’Africa Orientale.

Il Madagascar è uno dei luoghi più insoliti ed interessanti del pianeta, è ricco di natura e di fauna selvatica ; sono pochi paesi al mondo che offrono la stessa biodiversità del Madagascar.

Il Madagascar ospita infatti 11.000 specie di piante endemiche, l’80% delle quali si trova solamente sull’isola malgascia; lo stesso vale per la fauna: ci sono alcuni animali endemici unici come il fossa, un abile predatore, e molte specie dei lemuri.

I simpatici lemuri sono uno dei motivi per cui visitare il Madagascar, le specie endemiche di lemuri presenti sull’isola non esistono in nessun’altra parte del mondo.

Il Nord Madagascar è una destinazione turistica perfetta per gli amanti della spiaggia, della fauna selvatica e della natura, offre infatti tutto ciò che c’è di unico in Madagascar: dalla fauna endemica del Madagascar, come i lemuri e i camaleonti alla foresta pluviale, le meravigliose lagune turchesi, le spiagge e gli iconici baobab.

La parte settentrionale del Madagascar ospita anche le famose piantagioni di cacao del Madagascar e l’albero di  ylang-ylang.

Durante questo viaggio di 12 giorni potrete anche rilassarvi sulle spiagge paradisiache di Nosy Be e di Diégo-Suarez e praticare numerose attività acquatiche.

Visita di Diego Suarez e delle 3 baie in Madagascar

 

Visiterete tre baie meravigliose: la Baia di Sakalava, la Baia delle dune, un luogo tranquillo e poco frequentato, con una spiaggia di sabbia bianca e fine, una meraviglia della natura, e, infine, la Baia dei piccioni.

C’è la possibilità di camminare lungo queste tre baie e scoprire la fauna e la flora locale; inoltre il mare cristallino è uno spettacolo unico.

In seguito si visita il campo militare col suo faro ed i suoi cannoni, eredità dall’epoca coloniale.

Visita del Parco Nazionale Montagne d’Ambre in Madagascar

Andremo alla scoperta del primo Parco Nazionale del Madagascar, la Montagne d’Ambre; questo parco è stato creato nel 1958 e si trova nel cuore di una regione vulcanica.

Il Montagne d’Ambre è un vero e proprio un tesoro biologico poiché protegge una magnifica foresta tropicale, che viene preservata da ogni impatto negativo umano; inoltre in questo parco nazionale prospera una natura ricca e complessa.

Questo parco infatti è popolato da diverse specie endemiche di uccelli e dal camaleonte più piccolo del mondo, che misura solamente 5 centimetri.

Ovviamente non mancano i lemuri, qui sono presenti differenti specie; inoltre è possibile incontrare anche altri mammiferi, come il fossa che assomiglia ad un puma, ma è necessario essere piuttosto fortunati per incontrarlo.

Durante la visita si percorre il sentiero botanico dove si possono ammirare diverse specie di piante e arbusti come i canarium, i ficus e le orchidee.

Visita degli Tsingy Rossi in Madagascar

Una pista sterrata si dirige all’interno di in una zona arida con savane arbustive fino a raggiungere gli Tsingy Rossi, formazioni rocciose colorate e surreali che si sono create per opera dell’erosione.

Gli Tsingy Rossi sono uno dei luoghi più impressionanti e iconici della regione nord, si distinguono per la terra rossa che è presente in questa zona e per le loro forme, che sono meno appuntite rispetto altri tsingy dell’isola: le formazioni rocciose sembrano lame color mattone e il paesaggio è unico, sembra di essere sul pianeta marte anzichè sulla terra.

Visita del Parco Nazionale de L’Ankarana in Madagascar

Il Parco Nazionale di Ankarana è uno dei parchi più visitati del Madagascar ed è famoso per gli tsingy che sono presenti nel suo territorio e per la più grande rete sotterranea di fiumi e grotte dell’Africa, alcune delle quali contengono grotte dove vivono i coccodrilli.

Il parco ha fantastici sentieri, con paesaggi meravigliosi e molti animali.

L’attrattiva principale del parco è proprio il paesaggio con gli appuntiti pinnacoli e le varie grotte; la grotta più famosa presente nel parco è quella di Andrafiabe, che è lunga 11 km ed è attraversata da più di 100 km di cunicoli e passaggi.

Tra le foreste, le montagne e le incredibili formazioni rocciose dell’Ankarama vivono undici specie di lemuri che si possono incontrare durante le escursioni.

Relax a Nosy Be in Madagascar

Nosy Be in lingua malgascia significa grande isola, si trova al largo della costa nord-occidentale del Madagascar ed è il paradiso per gli amanti della spiaggia, dello snorkeling e delle immersioni.

E’ impossibile non innamorarsi delle spiagge di sabbia bianca, del mare azzurro, delle meravigliose barriere coralline e della fauna endemica dell’isola.

Da Nosy Be è possibile effettuare escursioni a Nosy Iranja Be e a Nosy Iranja Kely; queste due isole sono collegate da un banco di sabbia bianca finissima che, durante l’alta marea, scompare in oceano, per poi ricomparire durante le basse maree.

Nosy Be è un’isola paradisiaca con la sua acqua color turchese, le spiagge bianche e la vegetazione lussureggiante di un verde brillante.

Le tartarughe, oggi come secoli fa, si recano sulle spiagge di Nosy Iranja per deporre le loro uova, il nome Nosy Iranja significa proprio l’isola delle tartarughe; ma qui si potranno ammirare anche numerosi tipi di uccelli, dalle sterne agli aironi, e si può assistere al passaggio di qualche aquila marina.

Trovandosi nell’emisfero meridionale, il Madagascar ha le stagioni invertite rispetto all’Europa: tutto il Madagascar ha una stagione delle piogge nei mesi da novembre a marzo, che ha un impatto minore nel sud-ovest del paese che ha un clima arido; mentre la stagione secca è nei mesi da aprile ad ottobre.

Le piogge sono spesso dei rovesci pomeridiani tipici della zona tropicale, per il resto della giornata il sole splende anche durante la stagione delle piogge, soprattutto al mattino.

Cosa include il viaggio?

  • Trattamento B&B
  • Auto privata
  • Entrate ai parchi
  • Guida locale certificata parlante italiano durante il tour (no Nosy Be)
  • Tutte le sistemazioni
  • Voli interni
  • Tutti i trasferimenti sia in auto che in barca

Cosa non include?

  • Voli internazionali
  • Assicurazione internazionale
  • Tasse aereoportuali
  • Visto d’ingresso in Madagascar
  • Shopping, alcool, etc.
  • Mancia alle guide
  • Quanto non esplicitato in “cosa include il viaggio”

Modalità di pagamento

Acconto del 40% da versare al momento della conferma.
Il saldo deve essere effettuato non più tardi di 60 giorni prima della partenza.
Se la conferma è data nei 60 giorni precedenti la partenza, il totale dell’importo dovrà essere saldato al momento della conferma.
La mancata osservanza delle modalità di pagamento sopracitate, comporta l’automatica cancellazione di tutti i servizi prenotati e l’applicazione di eventuali penalità.
Eventuali spese bancarie sono a carico del cliente.

In caso d’annullamento

Il deposito sarà totalmente rimborsato in caso di annullamento 60 giorni prima della partenza, per ogni annullamento dopo i 60 giorni, verranno applicate le seguenti condizioni:
60 – 18 giorni prima della partenza: 30% di penalità

17 – 10 giorni prima della partenza: 50% di penalità

9 – 4 giorni prima della partenza: 75% di penalità

3 – 0 giorni prima della partenza:   100% di penalità

Chiedi maggiori info o Prenota il viaggio